Blog

7 Giugno 2016

Kodak Professional Film App: la storia continua?

Le pellicole fotografiche hanno ancora la possibilità di rivivere? La storica Kodak ci ha provato con la creazione di un app che traccia la strada verso un rinnovato mondo fotografico.


Il famoso motto coniato dal fondatore della Kodak George Eastman nel 1888…

You_press_the_button,_we_do_the_rest_(Kodak)

…”Voi premete il pulsante e noi facciamo il resto” ci suona forse un pò datato ai giorni nostri.

La pioniera Eastman Kodak nel corso degli anni, ne ha passate tante ma è quasi sempre sopravvissuta al cambiamento grazie alla sua capacità di adattarsi negli anni trasmettendo, attraverso i suoi prodotti, valori di utilità e semplicitàPurtroppo l’avvento del digitale non è riuscito a far sopravvivere economicamente la società e nel 2013 nasce Kodak Alaris guidata anch’essa da un semplice credo:

“Si può sempre trovare un modo migliore”

Kodak professional film appLa speranza trasmessa da questa società è da lodare perchè credo profondamente che la pellicola non sia morta anzi, abbia assunto nel tempo altri valori da recuperare che sono quelli dell’originalità, della creatività e della qualità delle immagini.

Kodak Alaris si lancia anch’essa nel mondo delle applicazioni con KODAK PROFESSIONAL FILM APP per smartphone android e iOS. Scaricabile gratuitamente, l’applicazione ci fornisce utili informazioni sulle pellicole ancora presenti in commercio.

Rilevando la nostra posizione dal nostro smartphone, cerca punti vendita dove acquistare le pellicole, ci illustra le caratteristiche tecniche di ciascun film e inoltre ci viene in aiuto nelle modalità di esposizione e di sviluppo chimico delle pellicole ancora presenti in commercio.

Un’ottima rivalutazione della pellicola per un nuovo possibile uso professionale e creativo e per un rinnovato mercato futuro.

Kodak professional film app

Testando l’applicazione ho potuto constatare molte qualità informative ma insufficienti possibilità interattive. Forse si potrebbe inserire la possibilità di usare la fotocamera per “testare” le varie tipologie di pellicola. Per quanto riguarda  le indicazioni tecniche di sviluppo in camera oscura con i prodotti kodak impostati nulla da dire molto utile l’idea e da testare assolutamente.

Mi auguro che successivi aggiornamenti possano includere possibilità di utilizzo più dirette e concrete da parte dell’utilizzatore.

Stiamo a vedere che succede e complimenti a Kodak per questo piccolo passo verso il futuro!


Scarica Kodak Professional Film App e dimmi anche tu cosa ne pensi!

 

Commenta da Facebook

Commenti

Commenta da Google+

Blog , ,
About Samuela Iaconis

Fotografa, artista e responsabile dei servizi visivi presso il nuovo spazio di lavoro condiviso Coworking Varese Coworking Varese

Leave a Reply