Blog

5 novembre 2015

Educare alla sguardo. Creazione di un immagine vincente: la regola dei terzi.


La regola dei terzi è un trucco di composizione fotografica e pittorica utilizzata per rendere un’immagine più armonica e personale. Perchè la si utilizza e quanto può essere rilevante ai fini della creazione di un’immagine di forte impatto comunicativo?


Molti fotografi non vogliono sentire parlare di regola dei terzi perché può sembrare una misura molto tecnica e poco creativa, in realtà la si usa quasi meccanicamente quando il nostro occhio sarà allenato allo scatto.

Solitamente nelle nostre fotografie poniamo il soggetto al centro dell’immagine, ci viene naturale, almeno ai primi scatti perché crediamo di dargli più importanza. Invece, questo tipo di metodo, produce un’immagine piatta, o meglio senza equilibrio. Nella concezione di tecnica fotografica canonica si segue la regola dei terzi, ottenendo così una fotografia più bilanciata, che acquista personalità e comunicatività.

Di cosa si tratta?Regola-dei-Terzi

Immaginiamo di suddividere la nostra immagine con due linee orizzontali e due verticali i punti d’intersezione delle linee (rappresentati nella foto dai cerchi blu), saranno i nostri punti focali che ci aiuteranno a posizionare gli elementi  della nostra immagine.

I punti focali sono delle zone di forza dove l’occhio si concentra maggiormente dopo aver “guardato” il centro dell’immagine. Alcune macchine fotografiche sono dotate di mirini con una griglia in suddivisione in terzi per aiutare chi fotografa ad orientarsi con questa tecnica.

fotografia regola dei terzi

 

Per visualizzare meglio il concetto, gli elementi della nostra immagine sono il soggetto, il faro (nel caso della foto sopra), che è posto sulla linea verticale dell’immagine mentre la linea orizzontale ci aiuta a posizionare i piani di prospettiva in questo caso l’orizzonte. 

L’obiettivo della regola dei terzi è ottenere un immagine dinamica, armonica ed equilibrata nel suo insieme che guidi l’occhio a prestare attenzione agli aspetti di importanza dell’immagine quindi se vogliamo mettere in risalto il soggetto in uno scatto il consiglio è posizionarlo in un punto focale, la tua composizione fotografica catturerà maggiormente l’attenzione di chi osserva. 

A volte nello scattare e nello sperimentare le regole possano pure essere trasgredite e nel  prossimo incontro avremo modo di approfondire meglio il concetto. 

Consiglio: prima di rompere le regole è bene conoscerle, inizia ad allenare il tuo occhio!

Tu cosa ne pensi? Fammelo sapere lasciando un commento.


 

 

Commenta da Facebook

Commenti

Commenta da Google+

Blog ,
About Samuela Iaconis

Fotografa, artista e responsabile dei servizi visivi presso il nuovo spazio di lavoro condiviso Coworking Varese Coworking Varese

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l’utilizzo dei cookie su questo sito.
SCOPRI DI PIÙ

Le impostazioni dei cookie su questo sito sono impostate per "permettere i cookie" ed offrirti la migliore esperienza di navigazione possibile.
Per maggiori informazioni puoi leggere la nostra Privacy Policy.
Se continui a utilizzare questo sito web senza cambiare le impostazioni dei cookie o si fa clic su "OK, Accetto!", darai il tuo consenso.

Chiudi