Blog

3 Marzo 2016

Instagram: 3 tecniche di editing avanzato

Ritorniamo a parlare di Instagram esplorando 3 tecniche di editing avanzato che ci permetteranno di perfezionare e rendere unici i nostri scatti.


Editare uno scatto generalmente vuol dire migliorare un’immagine che ha già di per sè  qualcosa di buono. L’editing vi consente di migliorare una foto dandogli più carattere e particolarità.

Oggi mi soffermerò nell’illustrarvi 3 tecniche di editing avanzato che vi permetteranno di perfezionare la vostra abilità di instagramer creando scatti interessanti e carichi di personalità comunicativa.

 

1. BURST MODE

Pensato per immortalare soggetti in movimento vi permette di eseguire più scatti simultaneamente avendo la possibilità di selezionare automaticamente la foto migliore congelando il movimento. É un applicazione che trovate già installata su gli ultimi sistemi di IOS e Android.

2. SLOW SHUTTER

Applicazione che ha come obiettivo quello di allungare i tempi di ripresa di uno scatto ottenendo delle immagini che possiamo definire, con un gergo fotografico più tradizionale, di light painting. Riusciremo cioè a disegnare o scrivere con la luce. Tecnica da utilizzarsi in un luogo buio o quasi usando una torcia, un accendino o un laser come un vero e proprio strumento di scrittura.

Il risultato? Un’ immagine che andrà al di là della razionale visione delle cose.

3. PANNING

Permette di fotografare un soggetto in movimento con lo sfondo mosso. Rappresenta una tecnica che non otteniamo con l’ausilio di applicazioni ma solo con la nostra abilità cioè seguendo un soggetto in movimento con lo smarthphone. In pratica dobbiamo muoverci insieme al soggetto che fotografiamo e l’effetto che otterremo sarà il soggetto fermo con lo sfondo mosso a tratti di pennello. Cercatelo su instagram sotto #panning.

 Ora sperimentate!


Hai già utilizzato queste tecniche o ne conosci altre?

Condividile con me!

Commenta da Facebook

Commenti

Commenta da Google+

Blog , , , , ,
About Samuela Iaconis

"Fotografare è come andare in punta di piedi in cucina a notte fonda e rubare i biscotti" (Diane Arbus)

Leave a Reply